STORIA


La Fondazione Alessandro Durini fu istituita nel 1939 da Antonio Durini in memoria del padre Alessandro, apprezzato pittore, personalità di spicco nella cultura milanese dell’800, noto per il salotto che tenne assieme alla moglie Guglielmina Litta frequentato tra gli altri da Alessandro Manzoni, Edmond Rostand, Gioacchino Rossini, Enrico Dandolo.

                                                    ----

Scopo della Fondazione secondo lo statuto originario è “aiutare finanziariamente persone addette all’arte della pittura e della scultura ed anche persone cultrici di discipline letterarie artistiche, di storia e di critica d’arte, nonché organizzare e promuovere ogni attività direttamente legata alle arti plastiche”.













La Fondazione Alessandro Durini, a restauro ultimato della sua sede, si propone al pubblico come centro di cultura e arte, offrendo:


•Esposizioni d’arte antica e contemporanea


•Conferenze, dibattiti e tavole rotonde per permettere al pubblico di incontrare personalità di molteplici settori del mondo dell’arte italiana ed internazionale

fondazione durini

storia
palazzo durinipalazzo_durini.html
castello duriniIl_Castello_Durini.html

Emilio Agnati (Milano,1876 - 1937)

Ritratto di Alessandro Durini

1900 - 1924 ca.


bronzo   215 x 85 x 41 cm

 

Paolo Troubetzkoy (Intra,1866 - Suna,1938)

Busto del conte Antonio Durini

1900 ca.


bronzo  52 x 22.5 x 24 cm

 
contatticontatti.html